mercoledì 15 ottobre 2014

Blogger Love Project | Day Three | TAG 10 consigli per i nuovi blogger


Mentre scrivo questo post, sto guardando Masterchef. Invece mente voi lo leggete, sono a lavoro, come già detto nel post precedente. 
Siamo al secondo post del BLP del terzo giorno, e questa volta che ci chiede? Un TAG molto utile, cioè 10 consigli per i nuovi blogger. 



10 consigli per i nuovi blogger

Primo consiglio | Fatelo per passione
Passione è la parola chiave. Aprite un blog perché vi piace leggere. Apritelo perché volete condividere la vostra passione con altre persone. Non fatelo per essere 'famosi', o per avere followers su followers. 

Secondo consiglio | No ai Giveaway 
Non fraintendetemi: adoro i Giveaway. Danno la possibilità di vincere libri bellissimi, che magari in questo periodo non posso neanche permettermi. Però, non esagerate. Lo so, i Giveaway sono un modo per avere più followers quando il blog è ancora piccolino. Ma non esagerate. 

Terzo consiglio | Fatevi conoscere
Gente, la blogsfera è enorme! Andate in giro per i blog, partecipate ai Gruppi di lettura e alle iniziative (tipo il BLP). Fate in modo che gli altri vi conoscano, e questo ci riporta al quarto consiglio. 

Quarto consiglio | Fate in modo che gli altri vi conoscano
Come detto sopra, ripeto: girate, girate e girate per i blog. Quelli nuovi, quelli appena nati. Vi dico la verità, mi sono sempre sentita impotente davanti al blog di Alessia de Il Profumo dei libri e a quello di Juliette di Sweety Readers. Hanno così tanti seguaci, scrivono recensioni così belle e appassionate che dentro di me pensavo: "Dovrei chiuderlo, il mio blog." Invece sono persone normalissime, che hanno la mia stessa passione. Quindi, non fatevi spaventare dalla timidezza o da altro. Siamo una comunità enorme, e conoscere gente nuova con la nostra stessa passione è meraviglioso. 

Quinto consiglio | Aggiornate con costanza
Non è bello vedere un bel blog, ma vuoto. Con un aggiornamento oggi, ed uno il mese dopo. Il blog non è vita, e tutti abbiamo una vita sociale. Però l'organizzazione non fa mai male a nessuno. Preparatevi i post, scriveteli la sera prima. La pianificazione dei post mi salva la vita, a volte.

Quinto consiglio | Se non avete tempo, ditelo. 
Non è un consiglio cattivo, giuro. Se avete quel periodo buio, scrivetelo in un post. Informate tutti i vostri followers che sarete assenti per un po', e non abbiate paura, loro non vi abbandoneranno. Io avevo questa paura, lo ammetto. Durante la maturità, ero molto stressata. Ed avevo paura che avrei perso ogni mio followers, se non avessi aggiornato. Invece ho capito benissimo che non era così: in un post ho scritto che ero assente per gli esami, e al mio ritorno erano tutti qui, pronti ad accogliermi di nuovo. 

Sesto consiglio | Meglio la qualità della quantità
Questo è un consiglio molto personale. Preferisco vedere una bella grafica e leggere tre post a settimana, invece di vedere un blog illeggibile, ma con tre post al giorno. 

Settimo consiglio | Contattate le case editrici
La mia paura più grande. 
Perché dovrebbero scegliere me? Che cosa ho più degli altri? E invece no. Le ho contattate, ed ora collaboro con due case editrici, e sono molto soddisfatta. Contattatele, non abbiate paura! 

Ottavo consiglio | Non uccidete i post
Preferisco leggere, che vedere le immagini. Approvo quelle tre/quattro immagini che sono inerenti al post e a ciò che avete scritto. Ma ho visto post pieni di immagini, messi soltanto per 'occupare spazio', e non mi piace per niente. 

Nono consiglio | Ricordatevi il tema del vostro blog
Qui cado in trappola anche io. Tante volte ho trovato lit-blog, e dopo post di life style o roba che non centra nulla con i libri. Se avete letto il post precedente, sapete benissimo che adoro quel genere di blog. Ma se lo catalogate con lit-blog, mantenete quella strada. 

Decimo consiglio | Divertirsi
Questa è la seconda parola chiave, dopo la passione. Leggere è divertimento. Scrivere pareri su ciò che avete letto, le rubriche, le iniziative: DIVERTITEVI! 

6 commenti:

  1. Sto leggendo un sacco di bellissimi consigli!
    Su alcune cose la vediamo allo stesso modo. Batti cinque, Tatiana! :D

    RispondiElimina
  2. Concordo su tutto, soprattutto con il quarto consiglio :3 tutti i blog, in partenza, erano piccini!
    Pian piano cresciamo tutti! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo Mel. All'inizio può essere un po' frustrante, ma se il lavoro sotto c'è i risultati si vedranno :)

      Elimina
  3. Bellissimi consigli, soprattutto sesto e ottavo! Approvo in pieno! ^_^

    RispondiElimina