martedì 30 settembre 2014

Recensione #55: L'estate dei segreti perduti di E. Lockhart





L'estate dei segreti perduti di
E. Lockhart
Titolo originale: We Were Liars
Pagine: 315
Pubblicazione: 13 Maggio 2014
Pubblicazione italiana: 24 Giugno 2014
Editore: De Agostini
Prezzo cartaceo: 12.99 €
Prezzo e-book: 5.99 €
Trama: Da sempre la famiglia Sinclair si riunisce per le vacanze estive su una piccola isola privata al largo delle coste del Massachusetts. I Sinclair sono belli, ricchi, spensierati. E Cady, l'erede di tutta la fortuna e di tutte le speranze, non fa eccezione. Ma l'estate in cui la giovane Sinclair compie sedici anni le cose cambiano. Cady si innamora del ragazzo sbagliato e ha un incidente. Un incidente di cui crede di sapere tutto, ma di cui in realtà non sa nulla. Finché, due anni dopo, torna sull'isola e scopre che niente è come sembra nella bellissima famiglia Sinclair. E che, a volte, ci sono segreti che sarebbe meglio non rivelare mai.

VINCITORI PRIMO GIVEAWAY DEL BLOG: Il tuo meraviglioso silenzio di Katja Millay e The One di Kiera Cass!

Vincitori Giveaway!

Buongiorno lettori! Lo so che non vedevate l'ora di leggere questo post! 
Finalmente ho i nomi dei vincitori del primo Giveaway, che fra poco contatterò via e-mail! Per fare le cose giuste posto la classifica di tutti voi che avete partecipato, così potete vedere a che posto siete arrivati. Se non avete vinto, non disperate! Grazie a voi e a questo GA ho raggiunto più di 100 iscritti, e si deve festeggiare! Quindi verso metà Ottobre ci sarà un altro GA, con più premi e quindi con più possibilità di vincere! 
Insomma, pronti? 


Il primo estratto che si aggiudica la copia cartacea de Il tuo meraviglioso silenzio è... 

Nymeria

Il secondo estratto che si aggiudica la copia digitale di The One è...

Rosita Alfieri 

domenica 28 settembre 2014

Weekly recap #2



Post pubblicati: 
La rubrica It's Monday! What are you reading?
Un TAG Time sul mio Fiction Boyfriend
La Top Ten Tuesday
La recensione di Teorema Catherine di John Green
Un Let's talk about sugli ultimi film che ho visto
La recensione de Le due facce dell'amore di Nick Spalding
Il mio secondo Book Boyfriend, che si è rivelato essere Levi di Fangirl
Ed un Let's talk about sulle uscite libresche che aspetto! 

Letture della settimana:
Ho letto i primi dieci capitoli di Mystic City di Theo Lawrence
L'estate dei segreti perduti di E. Lokhart ed ho iniziato La Linea Sottile di Denise Aronica!

TBR pile:
Questa settimana leggerò appunto La Linea Sottile di Denise Aronica e Infinito di Alessia Esse. Uscirà martedì, e non vedo l'ora! 

Serie TV:
Allora, è iniziato Grey's Anatomy. Si sente la mancanza della Yang, ma niente male come prima puntata. Idem per Agents of S.H.I.E.L.D, un inizio fantastico. Domani aspetto con ansia il ritorno di Once Upon A Time *__* 

Canzone della settimana: 
E' tristissima la canzone di questa settimana. Ed è So Cold di Nikisha Reyes - Pile ft Ben Cocks




Nella blogsfera:
Ho scoperto un GA carinissimo, e di conseguenza anche un nuovo blog: Pick me. Choose me. Read me. Loro sono tre ragazze carinissime, e dovete per forza passare da loro!
Un altro GA è nel blog di Giada: Book In The Starry Night! 
Intanto siamo arrivati alla seconda tappa del GDL creato da Denise, e stiamo leggendo Mystic City di Theo Lawrence. E nel blog di Denise c'è anche un GA, cliccate qui per andare a vedere! 

Let's talk about #7... Uscite libresche!


Buongiorno lettori! Oggi sono estasiata, questo piccolo angolino ha raggiungo i 100 followers. Non mi sembra vero! Vi ringrazio, uno per uno. Quando ho aperto il blog non mi aspettavo tutto ciò, anzi. Sono una persona molto produttiva all'inizio, ma che alla fine si stanca a manda tutto a quel paese. Invece qui ho trovato una vera e propria famiglia, grazie ad una cosa che adoro: la lettura. Lo ripeto, non so proprio come ringraziarvi. Lo farei con un GA, ma ne ho uno in corso. Quindi, forse, a metà Ottobre ce ne sarà un altro. Soltanto per dirvi GRAZIE, GRAZIE ed ancora GRAZIE! 

Oggi in questo Let's talk about parliamo delle uscite che aspetto con ansia, e che non vedo l'ora di avere tra le mie mani!

Cosa aspetto

30 Settembre 2014


INFINITO DI ALESSIA ESSE 


Lilac Zinna e Margot Riford hanno una missione: smantellare il governo di Vega G. Le ragazze hanno un piano: Lilac distruggerà l'USP dall'interno, fingendosi alleata della Presidentessa, mentre Margot raggiungerà la Francia per raccontare alle donne la verità sulla Sindrome. Il piano è difficile, ma Lilac e Margot hanno degli alleati: Lilac ha Elia al suo fianco, e Margot non sarà sola quando partirà da Pontenero per tornare a Malorai. 

Ciò che le due non hanno messo in conto, però, è che nel mondo creato da Vega G le sorprese sono sempre dietro l'angolo, assieme a nuove verità che, nell'ultimo libro de La Trilogia di Lilac, stravolgeranno e - in alcuni casi - distruggeranno la vita dei protagonisti. 

Insieme, Lilac e Margot lotteranno per impedire che il peggio accada; per evitare che la Presidentessa porti a termine il suo vero progetto.




2 Ottobre 2014
QUELLA VITA CHE CI MANCA DI VALENTINA D'URBANO


Gennaio 1991. Valentino osserva le piccole nuvole di fiato che muoiono contro i finestrini appannati della vecchia Tipo. L’auto che ha ereditato dal padre, morto anni prima, non è l’unica cosa che gli rimane di lui: c’è anche quell’idea che una vita diversa sia possibile.

Ma forse Valentino è troppo uguale al posto in cui vive, la Fortezza, un quartiere occupato in cui perfino la casa ti può essere tolta se ti di­strai un attimo. Perciò, non resta che una cosa a cui aggrapparsi: la famiglia.
Valentino è il minore dei quattro fratelli Smeraldo, figli di padri diversi. C’è Anna, che a soli trent’anni non ha ormai più niente da chiedere alla vita. C’è Vadim, con la mente di un dodicenne nel bellissimo corpo di un ventenne. E poi c’è Alan, il maggiore, l’uomo di casa, posseduto da una rabbia tanto feroce quanto lo è l’amore verso la sua famiglia, che deve rimanere unita a ogni costo.
Ma il costo potrebbe essere troppo alto per Valentino, perché adesso c’è anche lei, Delia. È più grande di lui, è bellissima – ma te ne accorgi solo al secondo o al terzo sguardo – e, soprattutto, non è della Fortezza.
Ed è proprio questo il problema.
Perché Valentino nasconde un segreto che non osa confessarle e soprattutto sente che scegliere lei significherebbe tradire la famiglia. Tradire Alan.
E Alan non perdona.

27 Novembre 2014

IL RAGAZZO CHE ENTRO'DALLA FINESTRA E SI INFILO' NEL MIO LETTO

Ambra Walker e suo fratello maggiore, Jake, hanno un padre violento. Una notte, Liam il migliore amico di Jack, Liam, la vede piangere e si arrampica attraverso la finestra della sua camera da letto per consolarla. Da quel momento fra i due ragazzi niente è più come prima e l’innocenza e l’amicizia lasciano il posto alla passione, all’attesa, ai fraintesi e alle scintille tipiche di un rapporto di amore-odio che andrà avanti nel corso degli otto anni a venire. Liam non ha mai avuto una ragazza prima. Ambra è ancora emotivamente segnata da abusi che ha subito per mano di suo padre. Insieme fanno una coppia improbabile. Il loro rapporto è sempre basato sull’amicizia, ma cosa succede quando Ambra inizia a vedere il migliore amico sotto un’altra prospettiva? E come reagirà suo fratello Jake, da sempre iperprotettivo nei suoi confronti, quando scoprirà che la relazione tra i due sta diventando qualcos’altro?

Allora, aspetto i primi due libri come l'acqua nel deserto. Non sono pronta a leggere Infinito, per niente. Alessia mi ha accompagnata con le sue Fanfiction, e poi con questa trilogia magnifica! Invece adoro Valentina D'Urbano, e tornare alla Fortezza con questo nuovo libro sarà... WOW! L'ultimo mi ispira parecchio, e credo che lo leggerò in lingua. Insomma, fino al 27 non aspetto! 

Voi cosa state aspettando, invece?
Vi auguro una buona domenica!

sabato 27 settembre 2014

My book boyfriend #2 Levi


Buongiorno lettori! Come state?
Io sono piena di sushi, ieri sera ne ho mangiato tantissimo! Però ci voleva proprio :) 
Voi avete programmi per questo weekend? Io stasera vado ad un concerto di musica reggae (obbligata dalla mia migliore amica), mentre domani andrò tutto il giorno ad Ikea. Non vedo l'ora, perché sono una delle poche che non è mai andata ad Ikea >__<
E poi stono tristissima, ieri sera ho finito We Were Liars di E. Lokhart e voi non potete capire, il mio cuore non ha retto. A breve arriverà la recensione!
Ora basta chiacchiere, e vi lascio al mio Book Boyfriend di questa settimana, che è... 


Levi di Fangirl 




Se non avete letto Fangirl, non leggete questo post. 
Perché spoilererò (?) la maggior parte della trama, compreso il mio amore per Levi, e quello che lega Levi a Cath. 
Insomma, Levi è ilmiglioreamicodellatuacoinquilina che tutte le persone vorrebbero avere. 
E' geniale, intelligente e io l'ho trovato dolcissimo. Aspettare Cath seduto fuori la sua camera per ore, e dai! 
Ed anche tutti i papà del mondo si innamorarono di Levi, se l'ha fatto il padre di Cath senza nessun problema! E lo ammetto, vorrei un fidanzato che apprezza le mie letture, e potergli leggere quello che voglio. Perché Cath si sgola, leggendo per Levi. E lui la adora, talmente tanto che qualche volta arricciavo i piedi per tutta quella dolcezza. 
Insomma, oltre che tutto il libro, ho adorato Levi alla follia. E' il mio Book Boyfriend speciale. Quello che non è mai stato un bastardo psicopatico, anzi. 
Datemi Levi! 

Cosa apprezzo di Levi:
- La sua tenacia. 
- La sua dolcezza. 
- Il modo in cui si prende cura di Cath *__* 

Cosa non apprezzo di Levi:
- Che sia un personaggio immaginario >__<

Voi invece, avete letto qualcosa di nuovo? Chi è il vostro Book Boyfriend di questa settimana? 

venerdì 26 settembre 2014

Recensione #54: Le due facce dell'amore (Love... #1) di Nick Spalding



Le due facce dell'amore di
Nick Spalding
Titolo originale: Love... from both sides
Pagine: 284
Pubblicazione: 25 Ottobre 2012
Pubblicazione italiana: 4 Luglio 2013
Editore: Newton Compton
Prezzo cartaceo: 9.00 €
Prezzo e-book: 2.99 €
Trama: Jamie Newman è un attraente copywriter, single da due anni, deciso a dare un taglio a una vita scandita da cene solitarie con monoporzioni surgelate. Ma trovare la donna giusta non è affatto facile, come si intuisce dal suo blog, in cui racconta disastrosi appuntamenti al buio con donne assatanate e top model decisamente fuori dalla sua portata. Anche a Laura McIntyre, ventottenne proprietaria di un negozio di cioccolata, le cose non vanno tanto lisce, stando al suo diario. Squallidi agenti immobiliari dai bollenti spiriti e fanatici della bicicletta vestiti di lycra sono infatti sempre in agguato, e la ricerca di un uomo decente sembra senza speranza. Ma quando un giorno i due si incontrano (o scontrano), complici una Vespa impossibile da guidare e una pianta troppo ingombrante da tenere tra le braccia, sembra che la felicità sia a portata di mano. O forse sarà allora che inizieranno davvero i problemi. Basato su vite vissute e reali catastrofi sentimentali, "Le due facce dell'amore" è un libro dedicato a tutti coloro che sanno quanto difficile possa rivelarsi la ricerca del vero amore.

giovedì 25 settembre 2014

Let's talk about #6... Movie!


Buonasera lettori! Purtroppo sono due giorni che ho un mal di testa allucinante, ed essendo allergica ad ogni tipo di medicinale, devo tenermelo e cercare di farmelo passare con tisane ed erbe prese in erboristeria. Che ve lo dico a fare, quando l'emicrania è forte non passa per niente! 
Non ce la facevo a scrivere una recensione, quindi vi lascio con un Let's talk about incentrato sui film visti nell'ultimo periodo, e che mi hanno colpita particolarmente. 

RESTA ANCHE DOMANI

Finalmente ho visto Resta anche domani. L’ho visto più di una settimana fa, ma ancora dovevo schiarirmi le idee.
Mi è piaciuto o no? Sì, ma non mi ha convinta abbastanza.
Mia è tale e quale alla Mia del libro. Chloe è un’attrice che adoro, e che ha saputo entrare nei panni della protagonista in modo efficace ed efficiente.
Adam invece un po’ meno. Sarà che nemmeno nel libro mi era piaciuto abbastanza, ma l’attore proprio non mi ha convinta. Ho adorato la famiglia di Mia, i suoi genitori e il suo fratellino. I ricordi di Mia erano tali e quali a quelli del libro, anche se avrei preferito qualcosa in più. Il libro mi ha regalato tantissime emozioni, ma il film molte meno. L’ho trovato abbastanza confusionario, ecco tutto. Ma non è stato niente male. Spero di vedere il seguito il prima possibile. 4/5



 MISS AUSTEN REGRETS

Sono una patita. Amo Jane Austen, le sue opere, e lei. Come donna, la ammiro tantissimo. Tanto che ho iniziato ad accumulare negli anni le sue biografie e film dedicati a lei. Il primo che vidi fu Becoming Jane, con una stupefacente Anne Hathaway.
Avevo scoperto da poco l’esistenza di Miss Austen Regrets, e dovevo vederlo a tutti i costi.
Se in Becoming Jane la protagonista è una Jane Austen alle prime armi con la scrittura, durante la stesura di Orgoglio e Pregiudizio, in Miss Austen Regrets troviamo una Jane ormai adulta, alle prese con i suoi ultimi romanzi. Jane sta scrivendo Emma, non riesce ad aiutare sua madre e sua sorella Cassandra perché le entrate sono meno delle uscite, e suo fratello è pieno di debiti. Insomma, la vita di Miss Austen dopo il suo successo.
Ed arrivano anche gli uomini. Jane non si è mai sposata, ma ha avuto i suoi alti e bassi: uomini che ritornano ormai con la loro famiglia, e una Miss Austen che non sa se avere rimpianti o meno. Quelli di sicuro glieli farà avere sua madre, che purtroppo non ha mai accettato il lavoro di sua figlia. Mi è piaciuto, con un cast British Doc, e lo consiglio a tutti. Bello, bello e bello. E sì, c’è anche un giovane Tom Hiddleston! 4/5

STEP UP - ALL IN

Ho avuto i miei quattro anni da – Io faccio Hip Hop e divento come quelli di Step Up.
Peccato che non sia mai accaduto, e che dall’Hip Hop sono passata alla pallanuoto. Lo so, lo so. Non c’è bisogno che me lo diciate voi.
Però non mai riuscita a staccarmi dai questi film: Step Up mi ha da una carica pazzesca.
L’ha fatto il primo film, con il suo romanticismo.
Il secondo, con protagonisti disastrati.
Il terzo, con tutte quelle luci ad intermittenza.
E il quarto, con quelle gare mozzafiato ed un ritorno di fiamma.
Ve lo dico chiaramente: la trama di Step Up non ha né arte e né parte. Mi baso soltanto su quelle coreografie pazzesche, e basta. Se devo mettere il punto su ciò che non va, e inutile che perdo due ore a guardare il film. Mi è piaciuto. Non come i precedenti, ma non è stato niente male. Lo consiglio agli amanti del genere, ma se non vi piace il genere e vi fa schifo la danza, lasciate stare! 3/5


THE NORMAL HEART

Un cast spettacolare per un film trasmesso sul canale HBO.
Un film da pellicola cinematografica, secondo me. Volevo vederlo al cinema, seduta sulla mia bella poltrona a piangere come una ragazzina. Invece l’ho visto in camera mia, sempre seduta sulla mia bella poltrona a piangere come una ragazzina.
The Normal Heart è IL FILM.
Siamo nel 1981, e Ned è il protagonista di questo film. Oltre a Ned e a tutti gli altri personaggi, il protagonista del film è un’altra cosa: l’AIDS.
Molti degli amici di Ned si ammalano di AIDS, e così anche conoscenti e milioni di persone del mondo.
Ned è a New York, crea un gruppo di sostegno per informare la comunità gay di quello che sta accadendo, grazie all’aiuto di Emma Brookner (Julia Roberts) una dottoressa costretta sulla sedia a rotelle.
Tutto gira intorno all’AIDS, intorno ad una comunità di persone che non sono accettate da nessuno, ed intorno al dramma e all’amore.
The Normal Heart oltre ad avere un cast stellare, ha anche un regista magnifico: Ryan Murphy (Glee/American Horror Story). Questo non è un film che consiglio, è un film che dovete vedere a tutti i costi. 5/5

martedì 23 settembre 2014

Recensione #53: Teorema Catherine di John Green



Teorema Catherine di 
John Green 
Titolo originale: An Abundance of Katherines
Pagine: 338
Pubblicazione: 21 Settembre 2006
Pubblicazione italiana: 11 Giugno 2014
Editore: Rizzoli
Prezzo cartaceo: 11.90 €
Prezzo e-book: 7.90 €
Trama: Da quando ha l'età per essere attratto da una ragazza, Colin, ex bambino prodigio, forse genio matematico forse no, fissato con gli anagrammi, è uscito con diciannove Catherine. E tutte l'hanno piantato. Così decide di inventare un teorema che preveda l'esito di qualunque relazione amorosa. E gli eviti, se possibile, di farsi spezzare il cuore un'altra volta. Tutto questo nel corso di un'estate gloriosa, passata con l'amico Hassan, a scoprire posti nuovi, persone bizzarre di tutte le età, ragazze speciali che hanno il gran pregio di non chiamarsi Catherine.

Top Ten Tuesday #5: Top Ten Books On My Fall To-Be-Read list


Buongiorno lettori, e buon primo giorno d'autunno!
Qui fa caldissimo, infatti oggi vado a mare con le mie amiche *__* Ne approfittiamo ora, prima che inizino i loro corsi all'Uni ed io aspetto al risposta per il lavoro! 
Da voi com'è il tempo? A me un po' di freddo non dispiacerebbe per niente! 
Vi lascio con la Top Ten Tuesday di questa settimana, che riguarda...


La top ten dei libri che voglio leggere in Autunno 

lunedì 22 settembre 2014

TAG TIME #9: Fictional Boyfriend TAG


Buonasera lettori! 
Oggi è stata una giornata un po' NO, fra mille cose da fare e una notizia un po' brutta... Però ci si riprende, dai! Non me la sentivo di scrivere una recensione, quindi vi lascio con questo TAG carinissimo trovato sul blog Drops of Colors!


#1 Most Romantic Boyfriend
(Il ragazzo più romantico) 
Non so perché, ma mi è venuto in mente un personaggio soltanto:
Mr Darcy (Orgoglio e Pregiudizio). Oh, Dio. Molti non lo considerano romantico, ma io lo adoro follemente!


It's Monday! What are you reading? #20



Buongiorno lettori, e buon inizio settimana! 
Ormai con il fatto che sto programmando la maggior parte dei post sarò super assente :( Sto facendo colloqui di lavoro da tutte le parti, ed incrocio anche tutte le dita che ho :D 
Voi come ve la passate? So che il lunedì è sempre traumatico, specialmente per chi va a scuola... E niente, vi lascio alla rubrica :)


#Cosa ho finito di leggere?
After Dark di Haruki Murakami, ed è un libro strepitoso. Prima volta che leggo qualcosa di Murakami, e Dio mio *__* Poi ho letto anche Boy meets boy di David Levithan e Fracture Me di Tahereh Mafi.

#Cosa sto leggendo?
Sto leggendo Ignite Me di Tahereh Mafi (basta con questa tortura, vi supplico!), Intrigo Delizioso di Tara Sivec e Mystic City di Theo Lawrence! 

#Cosa leggerò in seguito?
Leggerò La Linea Sottile di Denise Aronica e forse L'estate dei segreti perduti di E. Lokhart, ma ancora non ne sono sicura. 

Invece, quali sono le vostre letture? Qualche bel libro da consigliare, oppure un'innamoramento a prima lettura?
Aspetto sempre i vostri consigli! 

domenica 21 settembre 2014

Weekly recap #1


Dato che di rubriche ne ho adottate poche, perché non aggiungerne un'altra? :P 
Buona domenica e buona sera lettori! Come state? Io ho dedicato questa domenica interamente a me stessa: manicure, pedicure, telefilm arretrati, letture e sono più che soddisfatta! Invece questa sera la dedico un po' al mio blog ed ai vostri, mentre aspetto la 5x01 di Downton Abbey *____* Quindi, vediamo un po' cos'è successo questa settimana...

Post pubblicati:
Recensione di Boy meets boy di David Levithan
Un Let's talk about sulle serie TV 
La recensione di Unravel Me di Tahereh Mafi
Ed il TAG 'Confessioni di una book blogger' 

Letture della settimana:
Sono stata pessima pessima pessima pessima. Sto ancora leggendo Ignite Me della Mafi ed ho iniziato ieri sera Intrigo Delizioso di Tara Sivec, secondo libro della Chocolat Lovers

TBR pile:
Questa settimana vorrei leggere La linea sottile di Denise Aronica e L'estate dei segreti perduti di E. Lokhart. Non metto altro in lista, perché al 99% so che non riuscirò a leggere più di due libri :(




Serie TV: 
Ovviamente Outlander! Ho finito la puntata pochi minuti fa, e sono più che felice. Il matrimonio del secolo c'è stato, e... WOW! 

Canzone della settimana:
Sono in fissa per 8tracks, un sito/app dove puoi ascoltare tutta la musica che vuoi quanto vuoi dove vuoi interruzioni zero. E la mia canzone della settimana è Riptide di Vance Joy 




Nella blogsfera:
Allora, partecipo al bellissimo giveaway nel blog Someone who's reading e oggi inizia la prima tappa del Gruppo di lettura creato da Denise del blog Reading is believing. Il libro che leggeremo è Mystic City di Theo Lawrence. E votate il sondaggio di Juliette sulla sua bellissima nuova idea: una nuova rubrica intitola Book Blogging 101!

sabato 20 settembre 2014

TAG TIME #8: Confessioni di una Book Blogger

Confessioni di una book blogger

Buonasera lettori! Finalmente weekend, anche se questa settimana ho poltrito abbastanza, devo dire la verità. 
Ho trovato questo TAG carinissimo nel blog Briciole di Parole, ma è stato creato da Leda di Dreaming Fantasy, dove bisogna svelare dieci piccoli segreti e vizi di una book blogger! Quindi, let's do this! 

#1 Nessuno sa che ho un blog
Aspettate, soltanto una persona: la mia migliore amica. Mamma forse lo sospetta, perché la maggior parte del tempo mi vede o davanti al PC, o con un libro/Kindle in mano. Però non ho mai sentito la necessità di rivelarlo a nessuno, anche se non è un segreto di stato :P 

#2 Sono una post-it maniaca
Cosa significa? Odio sottolineare frasi o pezzi dei libri che mi sono piaciuti, quindi mi affido ai miei fidati post-it. Se prendete un libro dalla mia libreria, lo troverete pieno di piccoli post-it colorati. E non posso farne a meno! 

#3 Questo non è il mio primo lit-blog
Cosa ci dici, Tatiana?
Ne avevo aperto un altro prima di questo, qualche mese prima. Il problema era che non ci perdevo tanto tempo, quindi ho deciso di chiuderlo e alla fine di aprire questo. Non preoccupatevi, non chiuderò anche questo! 

#4 Ho un'agenda dedicata interamente al blog
Programmo (o cerco di farlo...) ogni santissima cosa. Post, TAG da fare, rubriche e così via. Ogni volta che trovo un TAG carino lo metto fra i preferiti, lo scrivo sull'agenda e poi lo faccio. Lo so, sono problemi... 

#5 Non sono mai sicura di quello che scrivo
Soprattutto riguardo le recensioni. Mi faccio sempre tremila problemi: E' scritto bene? - Ho scritto troppo trama? - Si annoieranno a leggerla? E così via... 

#6 Prediligo i romanzi erotici
Ollalà, cosa vi dico? 
No, non pensate alle Cinquanta sfumature, vi prego! Ho iniziato a leggere erotici belli grazie a Tiffany Reisz e J. Kenner e... WOW! 

#7 Il nome del blog non mi fa impazzire
Questo è il problema più grande. Non trovavo un nome adatto, ed ho scelto il primo che mi è venuto in mente. Ovviamente, dopo aver aperto il blog ecco che si accende la lampadina con altri e mille nomi bellissimi. 

#8 Adoro le sfide
Sono una persona molto competitiva, soprattutto con me stessa. Devo recensire cinquanta libri in un anno, ecco, a fine anno sul blog devono esserci almeno 51 recensioni. Decido di postare una volta al giorno? Se a fine mese non ci sono 31 post (cioè uno per ogni giorno), vado fuori di testa. 

#9 Graficare mi piace troppo
Amo Photoshop. Non capisco chi lo considera brutto e cattivo, PS è la VITA! Mi piace sperimentare nuove grafiche, anche se dopo mi lamento tantissimo per le ore che ho perso davanti a PS... 

#10 Sono una timidona 
Soprattutto per quanto riguarda le case editrici. Vorrei chiedere gentilmente collaborazioni o roba del genere, ma mi vergogno. Mi domando spesso: "Perché dovrebbero collaborare con me, quando ci sono altri blog più belli/vissuti e con più visualizzazioni? Questo è un problema che devo proprio superare, ci lavorerò su :D


Adesso, quali sono le vostre manie? 
Taggo Alessia del blog Il profumo dei libri, Mel e Mys del blog The Bookshelf, Denise del blog Reading is believing e poi Frannie del blog Frannie Pan. Una lettrice tra le nuvole. 

venerdì 19 settembre 2014

Recensione #52: Unravel Me (Shatter Me #2) di Tahereh Mafi




Unravel Me (Shatter Me 2) di 
Tahereh Mafi
Pagine: 461
Pubblicazione: 5 Febbraio 2013
Pubblicazione italiana: INEDITO IN ITALIA
Editore: Harpercollins
Prezzo cartaceo: 7.37 €
Prezzo e-book: 2.19 €
Trama (TRADOTTA DA ME)
tick

tick
tick
tick
tick
è quasi 
ora della guerra.
Juliette è fuggita ad Omega Point. E' un posto per persone come lei, persone con dei doni, ed è anche il quartier generale della resistenza ribelle.
E' finalmente libera dalla Restaurazione, libera da loro piano di usarla come un'arma, e libera di amare Adam. Ma Juliette non sarà mai libera dal suo tocco mortale. O da Warner, che vuole Juliette molto più di quanto lei pensasse.

giovedì 18 settembre 2014

Let's talk about #5... TV series!


Buonasera/buonanotte lettori! Ho passato due giorni di fuoco, giuro. 
Alla fine ho deciso di 'sistemarmi', la prossima settimana inizio il nuovo lavoro e il 26 Gennaio mi trasferisco a Londra. Finalmente ho preso il biglietto, l'ostello ed ho chiamato i miei amici che sono lì. Io intanto continuo ad incrociare tutte e venti le dita, sperando che vada tutto per il verso giusto! 

Voi avete iniziato scuola? A me fa stranissimo non andarci, forse perché devo ancora abituarmi all'idea... Godetevi appieno questi anni, anche se meno di tre mesi fa non facevo altro che tirare colpi su colpi ai prof ;D 

Basta perdersi in chiacchiere, ma perdiamoci nei meandri delle serie TV che fortunatamente stanno tutte per ricominciare! 
Vi faccio una lista di quelle che aspetto con trepidazione, e dei nuovi pilot che non vedo l'ora di vedere! 



Adoro! Siamo arrivati alla sesta puntata, ed è amore folle per Outlander, nuova serie TV trasmessa dal canale Starz! Tratta dall'omonimo libro di Diana Gabaldon, è la storia di Claire Randall, una donna Inglese che è in luna di miele con suo marito in Scozia. Insieme esplorano la Scozia, e si ritrovano a seguire di nascosto il rito intorno al 'monumento' Craig Na Dun. Il giorno dopo Claire si reca da sola lì, e bum, dopo un po' di scompiglio si ritrova nella Scozia del 1743. Ben due secoli e mezzo prima. Claire si ritrova a vivere in prima persona tutta la Storia che ha studiato sui libri, e grazia anche alle sue conoscenze e al suo intuito aiuta il Clan MacKenzie. Insomma, una vera e propria rivelazione. E poi cavolo, Jamie :P




Non è più la stessa cosa senza Matthew. Ero quasi convinta di lasciare questa serie splendida, dopo la morte di Matthew. E invece Julian Fellowes ha fatto un lavoro incredibile. I paesaggi di Downton Abbey sono qualcosa di spettacolare, e l'avevamo già capito. Ma la storia è sempre più avvincente, anche soprattutto grazie agli anni che passano e al progresso di quel periodo. Dopo aver visto le puntate di Downton Abbey, sogno come non mai. E sì al Lord Gillingham aka Tom Cullen *-*



Ormai l'amore che provo per Frozen l'avete capito tutti. Soprattutto verso Elsa, una delle poche regine con le palle, che governa un regno tutto suo senza l'aiuto di un principe. Insomma, tutto meraviglioso. Non poteva andare meglio. Finché quella magica Elsa esce dagli schermi Disney, e diventa tutta umana e ce la ritroviamo in Once Upon A Time. Gente, seguo OUAT dai temi dei tempi. Quando shippavo Snow e Charming, ed ora inizio ad odiarli per quando sono mielosi. Da quando odiavo Regina, ed ora la amo. Da quando ho iniziato ad apprezzare Emma con Neal, e poi lui me lo fate morire, cattivi! E poi c'è lui, Hook. Oh, Dio santissimo! Un Capitano Uncino più figo non poteva esistere, giuro! La terza stagione è stata qualcosa di spettacolare, e lo sarà ancora di più la quarta, perché ci sara lei: Elsa, direttamente da Arandelle. E sì, non vedo l'ora! 




Jess è tornata! E così anche Nick, Schmidt, Cece, Winston e Coach. Quattro mesi dopo il viaggio in crociera e la rottura fra Jess e Nick, li ritroviamo tutti insieme, belli e sorridenti. Schmidt e la sua eterna cotta per Cece, Nick e Jess sempre più amici. Quattro mesi sono tanti, eppure ho riso subito con tutti i ragazzi. Mi sono mancati da morire, per tutto questo tempo. E' come essere loro coinquilina, dallo schermo della TV. Guest star non proprio promossa nel pilot di ieri: Jessica Biel. 



Potrei andare avanti all'infinito, ma per ora vi faccio una piccola lista dei pilot che aspetto: Gotham, Jane the Virgin, Selfie, A to Z e Constantine. E non vedo l'ora che ricominci tutto! 
Voi invece, che serie TV state aspettando? 

lunedì 15 settembre 2014

Recensione #51: Boy meets boy di David Levithan




Boy meets boy di
David Levithan 
Pagine: 262
Pubblicazione: 10 Maggio 2005
Pubblicazione italiana: 20 Giugno 2007
Editore: Fabbri
Prezzo cartaceo: 14.99 €
Prezzo e-book: 4.99 €
Trama: Quando Paul incontra Noah, la prima cosa che pensa è: "Eccolo, finalmente." E lo stesso capita a Noah. Ma voler stare bene con una persona, purtroppo, spesso non basta, e Paul, travolto dalla centrifuga emotiva di amici ed ex fidanzati, finisce per commettere il più classico degli errori. E scoprirà che per ricucire gli strappi ci vuole molto coraggio.

sabato 13 settembre 2014

Let's talk about #4... The Giver - IL FILM


Buongiorno lettori! 
Ieri sera sono andata a vedere The Giver - Il mondo di Jonas. Ho adorato il libro, e mi aspettavo grandi cose dal film. Purtroppo, non è stato così :( 
Vi lascio con il mio pensiero (perché non è una recensione, non sarei mai in grado di recensire un film). 
Voi l'avete visto? Cosa ne pensate? Lasciatemi i vostri pareri :)


venerdì 12 settembre 2014

Recensione #50: Destroy Me (Shatter Me 1.5) di Tahereh Mafi




Destroy Me (Shatter Me 1.5) di 
Tahereh Mafi
Pagine: 109
Pubblicazione: 2 Ottobre 2012
Editore: INEDITO IN ITALIA
Prezzo cartaceo: NON DISPONIBILE
Prezzo e-book: 2.99 €
Trama (TRADOTTA DA ME): Dopo Shatter Me e prima di Unravel Me, c’è Destroy Me. Una novella narrata interamente da Warner, leader della Restaurazione. In Shatter Me Juliette è scappata, seducendo Warner per poi sparargli alle spalle. Ma in Destroy Me scopriremo che non è così facile liberarsi di Warner. Ritornato alla base per guarire, Warner deve fare di tutto per mantenere il suo potere sui suoi soldati, istigandoli alla ribellione. Ancora ossessionato da Juliette -come sempre - la sua priorità è trovarla, riportarla indietro ed occuparsi di Kenji e Adam, i due traditori che l’hanno aiutata a scappare. Ma il padre di Warner – Capo supremo della Restaurazione, arriva per correggere gli errori di suo figlio, ed è subito chiaro che ha piani diversi per il destino di Juliette. Piani che Warner non può accettare…

giovedì 11 settembre 2014

My book boyfriend #1 - Aaron Warner


Buonasera lettori! 
Oggi non ero proprio in vena di scrivere una recensione, quindi ho deciso di iniziare una delle rubriche che ho sempre voluto fare, ma non ci sono mai riuscita :( Stasera vi presento il primo post sul mio book boyfriend! 
E a chi ho dato l'onore di essere il primo? Sono in tema, sto leggendo la saga proprio ora, quindi il mio book boyfriend oggi è... 

Aaron Warner
(Shatter Me - Tahereh Mafi)

mercoledì 10 settembre 2014

Recensione #49: Schegge di me (Shatter Me #1) di Tahereh Mafi




Schegge di me (Shatter Me #1) di
Tahereh Mafi
Titolo originale: Shatter Me
Pagine: 365
Pubblicazione: 15 Novembre 2011
Pubblicazione italiana: 2 Maggio 2012
Editore: Rizzoli
Prezzo cartaceo: 14.99 €
Prezzo e-book: 11.99 €
Trama: 264 giorni segregata in una cella, senza contatti con il mondo. Juliette non può parlare con nessuno, e nessuno deve avvicinarla, perché ha un potere terribile: se tocca una persona la uccide. Agli occhi dell'organizzazione che l'ha rapita il suo potere è un'arma stupefacente, per lei è una maledizione. Un giorno però nella cella viene spinto Adam. Juliette non vuole fargli del male, e così lo tiene a distanza. Ma Adam non sa del suo potere, e mentre lei dorme in preda agli incubi la prende tra le braccia per confortarla. Da quel momento tutto cambia, perché Adam, immune al tocco di Juliette, è l'unico che può accettarla così com'è. Insieme progettano la fuga, alla ricerca di un mondo che non la consideri più né un'arma né un mostro, ma una persona speciale, che con il suo potere può fare la differenza.