mercoledì 31 dicembre 2014

Recensione #70: The One (The Selection #3) di Kiera Cass




The One (The Selection #3) di 
Kiera Cass
Pubblicazione: 6 Maggio 2014
Pubblicazione italiana: 9 Settembre 2014
Editore: Sperling e Kupfer
Prezzo cartaceo: 16.99 €
Prezzo e-book: 4.99 €
Trama: La Selezione ha cambiato per sempre la vita delle trentacinque ragazze partecipanti. E ora, dopo mesi di prove, è finalmente giunto il momento di proclamare la vincitrice. Perché solo una di loro può aspirare alla corona. Per America Singer l'emozione e la confusione del suo primo giorno a Palazzo sono ormai solo un ricordo. Mai avrebbe immaginato di arrivare così vicino al traguardo, o al cuore del principe Maxon. Eppure per lei non è stato facile. Costantemente in bilico tra i suoi sentimenti per Aspen, guardia a Palazzo e suo primo amore, e la crescente attrazione per Maxon, ha dovuto lottare con tutta se stessa per arrivare dov'è ora. Adesso, a un passo dalla fine, America però non può più permettersi incertezze. Deve scegliere il futuro che vuole. E combattere. Prima che qualcuno lo faccia per lei.

martedì 30 dicembre 2014

Let's talk about... #12 | Il meglio del 2014

Il meglio del 2014

Buongiorno gente, e buon Natale (anche se in ritardo!)
Oggi voglio fare un'inventario di questo 2014, e come se non citando le cose più belle? Iniziamo subito! 

Le migliori letture del 2014:

Seduzione deliziosa di Tara Sivec
Losing It di Cora Carmack
The Mistress di Tiffany Reisz
Fangirl di Rainbow Rowell
Just one day di Gayle Forman
Trent'anni e li dimostro di Amabile Giusti
Harry Potter e la Pietra Filsofale di J.K. Rowling
On Writing di Stephen King
If I Stay di Gayle Forman
Il Diavolo ha gli occhi azzurri di Lisa Kleypas
Una ragione per vivere di Rebecca Donovan
The Saint di Tiffany Reisz
Di carne e di carta di Mirya
Destroy Me di Tahereh Mafi
Consigli ad un aspirante scrittore di Virginia Woolf
Il messaggero di Lois Lowry
Il tuo meraviglioso silenzio di Katja Millay
L'estate dei segreti perduti di E. Lockhart
Infinito di Alessia Esse
Althea e Oliver di Cristina Moracho
Quella vita che ci manca di Valentina D'Urbano
Trentatré di Mirya
Desiderio di Natale di Alessia Esse

(Tutti i romanzi a cui ho dato 5 Stelline.)

Quest'anno (purtroppo) non sono riuscita a completare la Challenge di Goodreads, mi ero prefissata di leggere 100 libri, ma sono arrivata ad 86. Comunque, non mi lamento. 

Le migliori serie TV del 2014:

The Musketeers (Nuova scoperta, ADORO!) 
Downton Abbey
Doctor Who
Looking (Ansia per la seconda stagione!)
Salem
Once Upon A Time
Broad City
Chasing Life
Outlander

I migliori film visti nel 2014:

Lo Hobbit (saga)
Gone Girl - L'amore bugiardo
Resta anche domani
The normal hearts
Mockingjay part 1
Miss Austen Regrets
The Giver

Post pubblicati sul blog nel 2014:

175, di cui 69 recensioni. 

Insomma, è stato un grande anno. Le letture non mi hanno soddisfatta molto, volevo proprio arrivare a 100. Spero di riuscirci nel 2015! Voi, invece: com'è stato il vostro anno sul blog? Voglio proprio scoprirlo!

sabato 27 dicembre 2014

VINCITORI SECONDO GIVEAWAY: Festeggiamo i cento followers!

Vincitori Giveaway!

Non mi sono dimenticata di estrarre i vincitori del Giveaway, tranquilli! 
Intanto, vi faccio gli auguri in ritardo per Natale, spero che lo abbiate passato serenamente e in tranquillità! Il mio è stato piuttosto movimentato, ma non mi lamento. Lo so che state aspettando, quindi...

Il terzo vincitore è:
(copia e-book di un libro a scelta)
CRAZY GIO

Il secondo vincitore è: 
(copia cartacea di un libro a scelta) 
Geeky Bookers

Il primo vincitore è: 
(copia cartacea e e-book di un libro a scelta) 
Menta S. 

Complimenti a tutte e tre! La lista dei libri è qui. Vi contatterò privatamente, e se non mi rispondete entro tre giorni ESTRARRO' DI NUOVO I VINCITORI. 
Vi lascio anche tutta la lista, e vi ringrazio per aver partecipato!

lunedì 22 dicembre 2014

Recensione #69: Desiderio di Natale (Nel Cuore di New York 0.5) di Alessia Esse



Desiderio di Natale (Nel Cuore di New York 0.5) di
Alessia Esse
Pubblicazione: 2 Dicembre 2014
Editore: AUTOPUBBLICATO
Prezzo cartaceo: NON DISPONIBILE 
Prezzo e-book: 2.68 €
Trama: Violet Richmond è la proprietaria di World Toys, un negozio di giocattoli situato al centro di Manhattan. Ogni anno, in occasione del Natale, il World Toys si riempie di bambini pronti per la classica foto con Babbo Natale. Quest'anno, però, il solito Babbo Natale non può sedere sulla poltrona dorata, e Violet deve assumere un sostituto, David Connor. David è uno studente di architettura alla prima esperienza in un negozio di giocattoli. 
Nonostante i dubbi iniziali, Violet si scopre felice di lavorare con David. Ma c'è dell'altro. Nel corso delle tre settimane che precedono la vigilia di Natale, Violet si scopre profondamente attratta dal ragazzo seduto sulla poltrona dorata.  
Cosa succederà quando Violet e David rimarranno da soli nel negozio di giocattoli? 

giovedì 18 dicembre 2014

Recensione #68: The Elite (The Selection #2) di Kiera Cass



The Elite (The Selection #2) di 
Kiera Cass
Pubblicazione: 23 Aprile 2013
Pubblicazione italiana: 28 Gennaio 2014
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo cartaceo: 16.00 €
Prezzo e-book: 9.99 €
Trama: Trentacinque ragazze. Così era cominciata la Selezione. Un reality show che, per molte, rappresentava l'unica possibilità di trovare finalmente la via di uscita da un'esistenza di miseria. L'occasione di una vita. L'opportunità di sposare il principe Maxon e conquistare la corona. Ma ora, dopo le prime, durissime prove, a Palazzo sono rimaste soltanto sei aspiranti: l'Elite. America Singer è la favorita, eppure non è felice. Il suo cuore, infatti, è diviso tra l'amore per il regale e bellissimo Maxon e quello per il suo amico di sempre, Aspen, semplice guardia a Palazzo. E più America si avvicina al traguardo più è confusa. Maxon le sa regalare momenti di pura magia e romanticismo che la lasciano senza fiato. Con lui, America potrebbe vivere la favola che ha sempre desiderato. Ma è davvero ciò che vuole? Perché allora ogni volta che rivede Aspen si sente trascinare dalla nostalgia per la vita che avevano sognato insieme? America ha un disperato bisogno di tempo per riflettere. Mentre lei è tormentata dai dubbi, il resto dell'Elite però sa esattamente ciò che vuole e America rischia così di vedersi scivolare via dalle dita la possibilità di scegliere... Perché nel frattempo la Selezione continua, più feroce e spietata che mai.

venerdì 12 dicembre 2014

Let's talk about... #11 | Christmas Special 1.0


Il Natale è alle porte, ormai ne siamo consapevoli tutti. Abbuffate, regali da fare e ricevere, giri in centro sotto le luminarie, quest'anno con tanto di bancarelle natalizie nella mia città. Sono pronta per tutto questo, fra un giorno libero e l'altro. Ho gli occhi a forma di albero di Natale, sprizzo felicità da tutti i pori e la mattina mi sveglio con il sorriso. Vi posso assicurare che questo non succede mai. Mai, ma proprio mai. Sono quella che la mattina non parla, che impiega ore ed ore per collegare tutti i neuroni, e la sera arriva a casa strisciando. Eppure adoro Dicembre, in ogni sua sfumatura. 
E da brava telefim addicted, a tutte le cose citate sopra si aggiungono questi Speciali di Natale, che ogni anno non vedo l'ora di vedere... Di cosa parliamo stasera? 

Pretty Little Liars 

Le bitches sono tornate, più agguerrite che mai. E' anche tornata Mona dall'aldilà, un tenero fantasmino dei natali passati di Allison. Mi è piaciuto? Sì e no.
Ho adorato il clima natalizio, la cena con gli amici, vedere Aria, Hanna, Spencer e Emily passeggiare nel pomeriggio a Rosewood, comprando i regali. Vederle con i propri compagni/e. L'atmosfera natalizia è stata creata magnificamente. Però Pretty Little Liars mi sta annoiando. Se all'inizio era intrigante, ora sta iniziando a diventare la solita solfa. Secondo me neanche i produttori sanno chi è A, a questo punto. Allison? Una delle ragazze? Cece? Uff, non ci capisco più niente! 6/10



Chasing Life 

Ma quanto ho aspettato questa puntata? Chasing Life è diventato uno dei miei telefilm preferiti, la tematica è dura, ma raccontata in un modo semplice. Sembra di stare lì con April, di poter sentire tutta la sua sofferenza. Siamo a Maggio, quindi il Natale è lontano. Eppure April sta affrontando un ciclo di chemio difficile, ha iniziato a perdere i capelli, sua madre ha l'influenza e non può andare a trovarla, sono arrivati i nonni paterni con tutte le loro preoccupazioni, Dominic ha deciso di tirarsi indietro in quella relazione e finalmente Leo effettuerà l'operazione che potrebbe costargli la vita. 
Sia Leo che April sono in ospedale, e fra tutte queste difficoltà la sorella minore (Brenna) decide di far tornare il sorriso ad April, creando un finto-Natale. Tira fuori gli scatoloni natalizi dalla cantina, e con l'aiuto dei nonni addobba il suo reparto. April ne è entusiasta, anche se continua ad essere preoccupata per Leo. La fine mi ha lasciata a bocca aperta, ma dalla ABC mi aspetto sempre finali del genere. Bello, mi ha strappato un sorriso e due lacrimucce. 8/10 



New Girl

Ci siamo, è Natale! Ma quest'anno niente Natale all'appartamento dei ragazzi. Ognuno andrà dalle sue famiglie, tranne Coach che ha deciso di andarsene in vacanza, da solo. E la stramba Jess. Perché è stata invitata da Ryan a passare le vacanze con la sua famiglia, in Inghilterra. Jess è esaltata e impaurita: vuole passare il Natale con Ryan, ma crede che non piacerà alla sua famiglia. Una volta arrivati all'aeroporto, scoprono che la maggior parte dei voli sono stati cancellati/ritardati. Una tempesta di neve. Così Nick e Winston cercano in ogni modo due biglietti per casa, Schmidt e Cece passano un momento bizzarro nella sala d'attesa della prima classe, Coach cede alle preghiere di sua sorella e torna a casa, mentre Jess si domanda se andare o meno in Inghilterra. L'episodio mi è piaciuto, come tutti gli altri del resto. Trovo Nick e Jess fantastici, e sono fatti per essere migliori amici. 8/10

mercoledì 10 dicembre 2014

Recensione #67: Il ragazzo che entrò dalla finestra e si infilò nel mio letto di Kirsty Moseley



Il ragazzo che entrò dalla finestra e si infilò nel mio letto di
Kirsty Moseley
Titolo originale: The Boy Who Sneaks in My Bedroom Window
Pubblicazione: 30 Aprile 2012
Pubblicazione italiana: 27 Novembre 2014
Editore: Newton Compton Editori
Prezzo cartaceo: 8.99 €
Prezzo e-book: 4.99 €
Trama: Amber Walker e suo fratello maggiore, Jake, hanno un padre violento. Una notte Liam, il migliore amico di Jake, la vede piangere, si arrampica attraverso la finestra della sua camera da letto ed entra per consolarla. Dopo quella prima sera il rapporto tra Amber e Liam cambia: pian piano l’innocenza e l’amicizia lasciano il posto all’attesa, ai malintesi e alle scintille. Liam passa da una ragazza all’altra, mentre Amber – ancora emotivamente segnata dagli abusi subiti per mano di suo padre – preferisce concentrarsi sulla scuola, la danza e le amiche. Ma tra loro due la passione cresce in fretta e anche se il loro rapporto è da sempre basato sull’amicizia, quando Amber inizia a guardare il suo migliore amico sotto un’altra prospettiva saranno fuochi d’artificio! E come reagirà Jake, da sempre iperprotettivo nei suoi confronti, quando scoprirà che la relazione tra i due sta diventando qualcos’altro?

venerdì 5 dicembre 2014

Let's talk about... #10 | Kindle Unlimited

Let's talk about...

Buonasera lettori! Non avevo ancora postato nulla per il mese di Dicembre, quindi ho deciso di farlo al meglio con un cambio grafica! Lo spirito natalizio non me lo toglie più nessuno ormai, anche se l'età da 'quando passa Babbo Natale' l'ho superata da un po'. Che dite, vi piace questa nuova grafica? Jelsa (Elsa di Frozen e Jack Frost di Le 5 Leggende) sono la mia OTP del momento. E chi meglio di loro poteva far parte di questa grafica? Brr, a guardarli mi viene più freddo di quello che già sento. 
Lo so, mi dilungo sempre troppo ormai. Oggi ho deciso di parlarvi di un'argomento che tocca tutti quei lettori dipendenti dal loro caro e-reader... (compresa me...)


Partiamo dal principio: cos'è Kindle Unlimited? 
Kindle Unlimited è un'offerta di lettura illimitata offerta dal nostro amato Amazon. Questo cosa significa? Che abbonandoci, a 9,99 € al mese, possiamo scaricare qualsiasi e-book. Gratis. 
Ora, rileggete le ultime due frasi. Per me, Kindle Unlimited è stato presentato come l'acqua nel deserto dopo giorni di agonia. Insomma, a 9,99 € posso scaricare tutti gli e-book che voglio, quando a volte un solo e-book costa più di sette euro. Ed ecco che ho preso immediatamente la palla al balzo, usufruendo della prova gratuita che Amazon offriva. Non ho sborsato un soldo, convinta che dopo un mese sarei diventata una di quelle tante abbonate. Ho anche aspettato un mese per recensire Kindle Unlimited, perché volevo provarne ogni sua sfumatura. 
E cos'è successo? Che non mi è piaciuto per nulla. 
Lo slogan fa gola, lo so. A 9,99 € al mese mi sarei abbonata immediatamente. 
Allora, dov'è la pecca? 
Non tutti gli e-book sulla piattaforma possono essere scaricati, dopo essersi abbonati. Soltanto le case editrici e gli autori autopubblicati che hanno deciso di aderire a questa 'iniziativa', hanno messo a disposizione i loro libri per Kindle Unlimited. 
Che significa? Che se magari voglio scaricare Storia di una ladra di libri in e-book, convinta di poterlo fare essendo abbonata, non posso. Perché la casa editrice italiana che ha pubblicato il libro, non partecipa a Kindle Unlimited. 
Il problema è davvero questo? No, perché se su un libro altri e dieci sono disponibili, avrei continuato a pagare felicemente quei 9,99 €. Ma il problema è che tra quei 700 mila titoli che aderiscono, ce ne fosse soltanto un quarto che fa parte dei miei gusti. 
Ne ho trovati davvero pochi. Pochissimi. Quindi sono obbligata a scaricare un bel po' di e-book in un mese, anche se il libro non mi piace, per poter 'sfruttare' questi 9,99 € mensili che ho già dato ad Amazon. 
E' una truffa? No, perché se a me quei titoli non piacciono, magari a voi fanno più che gola. 
Comunque, arrivando al dunque. Abbonandomi a Kindle Unlimited spenderei 120 € annui in e-book. Parliamoci chiaro, io non li spendo 120 € di libri. Ma nemmeno cartacei. 
Sapete perché? Perché in questo periodo di crisi per leggere un bel libro non c'è bisogno di avere poi questo grande patrimonio. Io vado assiduamente in biblioteca. Uso tutti gli sconti che le mie tessere della libreria mi permettono di fare. Uso siti di scambi libri come Comprovendolibri, oppure cerco qualcosa che mi piaccia su Bookmooch. 
Fino all'arrivo di Kindle Unlimited non avevo mai pensato di contare quanto spendessi in libri in un anno, ma da Gennaio lo farò. E sono sicura che sarò al di sotto dei 120 €. Soprattutto se stiamo parlando di e-book

Quindi, Unlimited per me è bocciato. Ma continuo ad amare il mio Kindle, ve lo assicuro.