venerdì 22 settembre 2017

Recensione #95: Sei bellissima stasera (On Dublin Street #1) di Samantha Young


Sei bellissima stasera (On Dublin Street #1) di
Samantha Young
Titolo originale: On Dublin Street
Pubblicazione: 31 Agosto 2012
Pubblicazione italiana: 10 Settembre 2013
Prezzo cartaceo: 14.99 €
Prezzo e-book: 7.99 €
Trama: Sono trascorsi quattro anni da quando Jocelyn Butler, giovane americana, si è lasciata alle spalle un tragico passato per cominciare una nuova vita a Edimburgo, seppellendo il suo dolore, ignorando i suoi demoni, cercando insomma di dimenticare la sua vita precedente e di guardare avanti senza lasciarsi coinvolgere da alcuna relazione sentimentale. La sua esistenza solitaria procede bene fino a quando trasloca in un nuovo appartamento in Dublin Street, dove incontra Braden Carmichael. Bello, brillante e molto ricco, Braden è un uomo abituato a ottenere tutto ciò che desidera e determinato a incrinare le difese solidissime di Jocelyn. Sapendo quanto lei sia restia a qualsiasi tipo di relazione, lui le propone un accordo che soddisferà la loro fortissima attrazione senza creare alcun legame tra loro. Jocelyn, intrigata, accetta, ma si rende subito conto che per Braden non è abbastanza e che lui la desidera veramente, fin nel profondo dell'anima. E lei è davvero sicura di non volere qualcosa di più? Sarà capace di chiudere la porta in faccia all'amore? 







La vita non è stata affatto buona con Jocelyn, e le tragedie la perseguitano da quando era appena una bambina. E questo non è un eufemismo. Ogni volta che Jocelyn si lega a qualcuno, prova dei sentimenti (che siano amore o un semplice affetto), ecco che tutto va in frantumi.
Per questo motivo – e dopo la grandissima tragedia che ha segnato la sua vita -, ha deciso di non legarsi più a nessuno. Nessun rapporto di amicizia, nessun rapporto amoroso, niente. Non vuole provare più niente. Continuerà la sua vita giorno dopo giorno, da sola.

Jocelyn decide di cambiare vita, inizia a farsi chiamare Joss, se ne va dal West Virginia e si trasferisce ad Edimburgo. Lì fa amicizia con la sua coinquilina e il suo fidanzato, finché quest’ultima se ne va, lasciando Joss in una casa da sola. Può benissimo permettersi di prendere una casa per conto suo, eppure l’idea di avere una nuova coinquilina la alletta parecchio. Talmente tanto, che decide di visitare una casa a Dublin Street. Una delle vie più costose di Edimburgo, e l’appartamento che visita Joss non è da meno: enorme, ostenta tutta la sua bellezza. La nuova coinquilina di Joss sarà Ellie, proprietaria di quell’appartamento talmente tanto grande, che da sola non vuole proprio starci.

"A volte le nuvole non erano palpabili. A volte il loro ventre si scuriva, si gonfiava. Era la vita. Succedeva. Ciò non significava che non facessero paura né che io le temessi, ma adesso sapevo che, finché ci fosse stato Braden al mio fianco sotto quel cielo, se anche il ventre delle nuvole si fosse squarciato, non mi sarebbe successo nulla di male. La pioggia sarebbe caduta su entrambi. Conoscendo Braden, avrebbe avuto un enorme ombrello sotto cui ripararci nei momenti peggiori. Ora potevo convivere con l'incertezza del futuro."

Da qui inizia la vita di Joss insieme ad Ellie, che è il suo opposto: una vera e propria forza della natura. Ellie sta finendo un master all’Università, mentre Joss lavora in un Pub il fine settimana, e vuole dedicarsi completamente al suo nuovo progetto: scrivere un libro. L’idea iniziale era quella di scrivere un fantasy, ma mano a mano che il tempo passa, Joss si ritrova a dover convivere con delle emozioni che pensava di aver messo da parte.



E proprio ad aiutarla in questo, entra in campo il magnifico Braden Carmichael.
Braden è un uomo d’affari, ha sette anni in più di Joss, ed è l’unico che si ostina a chiamarla Jocelyn. E lei proprio non lo sopporta.
Tra Braden e Joss la scintilla è palpabile, quasi che potrebbe mandare a fuoco il vostro libro o il vostro e-reader mentre leggete. Ogni argomento è toccato con le pinze, perché in questo libro di tragedia ce ne è tanta, eppure Samantha Young riesce ad entrarti dentro con leggerezza ma senza cadere nel superficiale. La vita di Joss è frenetica e piena di guai, eppure non si butta mai giù. Anzi, da tutte queste brutte esperienze è riuscita a farne tesoro, diventando sempre di più una persona forte. Neanche Braden se l’è passata bene, eppure è un uomo dolce e disponibile. Soprattutto per Joss. Maledetta Joss.

"Poi mi attirò bruscamente tra le sue braccia, le mani strette intorno alla mia nuca mentre la sua bocca si univa alla mia. Fu un bacio disperato. Di chi dei due fosse la disperazione, questo non lo sapevo."

Ho letto Sei bellissima stasera dopo aver apprezzato Hero della Young, e non mi ha delusa affatto. Leggerò anche gli altri di questa serie, che diventeranno romanzi rosa immancabili nella mia libreria.
Quindi è un grosso SI’, se volete passare qualche ora in tranquillità, insieme a questi due casi disperati: Joss e Braden. 


1 commento:

  1. Great post!

    You have a nice blog!

    Would you like to follow each other? (f4f) Let me know on my blog with a comment! ;oD

    Have a great day!

    xoxo Jacqueline
    www.hokis1981.com

    RispondiElimina