giovedì 7 settembre 2017

Recensione #89: Hero (Hero #1) di Samantha Young


Hero (Hero #1) di 
Samantha Young
Pubblicazione: 3 Febbraio 2015
Pubblicazione italiana: 5 Settembre 2017
Editore: Newton Compton Editori
Prezzo cartaceo: 9.99 €
Prezzo e-book: 4.99 €
Trama: Suo padre è sempre stato un eroe per Alexa Holland, finché non ha scoperto che lei e sua madre non erano la sua unica famiglia. Da allora, Alexa si è impegnata a dare una nuova direzione alla sua vita e a plasmare la propria identità distaccandosi il più possibile dai suoi terribili segreti. Ma un giorno incontra un uomo che è stato danneggiato quanto lei dalle bugie di suo padre, e sente che deve aiutarlo. Caine Carraway non vuole avere niente a che fare col desiderio di redenzione di Alexa, ma non è facile allontanarla. Tenta in tutti i modi di farsi odiare, portandola al limite della sopportazione perché decida da sola di lasciarlo in pace. Ma le sue azioni finiscono solo per avvicinarli, e malgrado tutto, tra di loro scoppia una passione intensa ed esplosiva. Ma Caine sa che non potrà mai essere il principe azzurro che Alexa ha sempre voluto. Quando si troveranno sull'orlo del baratro, Caine capirà di essere disposto a tutto per impedire che qualcuno li ferisca di nuovo.



Alexa a Caine vivono entrambi a Boston, le loro vite sono completamente agli opposti, eppure c’è qualcosa che li accomuna più del dovuto.
Questo romanzo inizia così, e scorre ad una velocità impressionante.
Alexa è una ragazza tuttofare, assistente di un fotografo. Caine è un imprenditore d’alto rango, che si è fatto da solo. Ha passato una vita dura, ed è solo grazie alle sue forze che è arrivato dov’è.
Si incontrano per caso, ma è proprio quel caso a cambiare tutto. Perché Lexie non riesce a tenersi la bocca chiusa, e Caine inizia ad odiarla.
Dopo fortuiti casi, ritroviamo Alexa segretaria personale di Caine. Inutile dirvi cosa succederà, perché questo dovete scoprirlo da soli.

La nostra relazione clandestina e senza impegno era cominciata da cinque minuti e io già volevo di più da lui

Ho trovato la nostra protagonista eccezionale, descritta nei minimi particolari. Con l’autostima che straborda da ogni parte del suo corpo, sarcastica, divertente e una gran lavoratrice.
Ho trovato invece in Caine un uomo dalle mille sfaccettature, e sì, ascoltatemi quando vi dico che non ha nulla a che fare con gli imprenditori d’alto rango dominatori e pieni di soldi dei quali abbiamo letto praticamente tutto.

Caine è dolce e… terrorizzato.
Terrorizzato da quello che può succedere nella sua vita, quando non è programmato. Ed Alexa è proprio quel fuori programma che di certo non si aspettava.
Il libro mi è piaciuto particolarmente, letto in una giornata di pioggia sul divano. Non avrei mai dato questa fiducia a Samantha Young, e invece mi sbagliavo.
Inutile dirvi anche che ho acquistato tutti i suoi e-book su Amazon, dopo aver letto Hero.

Dovetti ammettere che era doloroso. E davvero non mi andava di sentirmi così. 

Leggerei di Caine a Alexa all’infinito, vi dico la verità. Un continuo non farebbe male a nessuno, cara Samantha Young  risata malefica.

Ho iniziato Hero in una giornata buia, sia fuori che dentro. Una giornataccia, come direbbero in molti. Mi è stato d’aiuto, mi ha risollevato il morale e mi ha lasciata attaccata alle pagine con il fiato sospeso a fare il tifo per i due protagonisti.
Lo consiglio?
Lo STRAconsiglio!

1 commento:

  1. Ciao Tati, questo libro mi é piaciuto, d'altronde adoro la YOUNG e Sei bellissima stasera é stato bellissimo ❤️

    RispondiElimina