lunedì 16 gennaio 2017

Recensione #78: Le notti di Seth (Nel cuore di New York #3) di Alessia Esse



Le notti di Seth (Nel cuore di New York #3) di
Alessia Esse
Pubblicazione: 22 Maggio 2016
Editore: AUTOPUBBLICATO
Prezzo cartaceo: 12,99 €
Prezzo ebook: 2.99 €
Trama: Un’isola.Due settimane.Una nuova opportunità.Di giorno, Seth Wilkinson è un brillante avvocato newyorkese che ha successo con le donne. Di notte, invece, Seth cerca di avere lo stesso successo con gli uomini, ma con effetti disastrosi. La sua bisessualità non è un problema, ma le cose non sono semplici come sembrano. Quando si tratta di uscire con un ragazzo, infatti, Seth diventa insicuro e impacciato.È anche per questo che il suo attuale obiettivo è dimenticare Charlie Harris, l’uomo che ha invitato a cena dopo due mesi di punzecchiamenti e battibecchi. Quella serata è indelebile nella mente dell’avvocato, assieme a Charlie e alle sensazioni che con lui ha provato per la prima volta. 
Allo scopo di togliersi il personal trainer dalla testa, e di buttarsi alle spalle l’ennesima delusione, Seth accetta di andare in vacanza con i suoi amici. Non sa, però, che anche Charlie è tra gli invitati.  
Quando i due si ritroveranno insieme su un’isola greca per due settimane, la scintilla che credevano spenta si riaccende, e Seth impara finalmente a lasciarsi andare alla luce del sole. 
Ma la vacanza è destinata a finire, e con essa la magia che i due hanno creato. 
Seth sarà in grado di superare le sue insicurezze? E i suoi sentimenti per Charlie sono davvero a senso unico? 


Prima di passare alla recensione, volevo soltanto farvi notare una cosa: ma le avete viste le fantastiche splendide meravigliose nuove copertine dei libri di Alessia Esse? Sono innamoratissima! 

Ci ritroviamo catapultati nel mondo della Grande Mela, ritrovando tutti i personaggi dei libri precedenti: Laura e William, Thea e Mordecai, Audrey e Jim (che ancora non conosciamo così bene). Fra queste tre splendide coppie, c'è l'avvocato Seth Geronimo Wilkinson, migliore amico di William, ed una new entry: Charlie Harris. 
Chi è Charlie? Il fratello di Thea, ritrovato dopo tantissimo tempo. 
L'inizio del libro è tranquillo - come in tutti i libri di Alessia Esse, del resto. Seth ha la sua vita, il suo lavoro, le sue donne ed i suoi uomini. Infatti, proprio come c'è scritto nella trama, la bisessualità non è un problema per nessuno. 
Seth e Charlie si erano già incontrati ne 'La favola di Thea', e già quell'incontro aveva fatto sperare di tutto. Fantastico. Eppure quella piccola anticipazione che aveva dato Alessia Esse nel libro precedente mi aveva lasciata sognante e su di giri. 

Charlie invece sta uscendo da una relazione travagliata, ed ha una figlia con il suo compagno: Maddie (adoro alla follia questa bambina). 

Quindi, ricapitoliamo: Charlie ha trovato sua sorella Thea dopo molti anni, e vuole cercare di passare più tempo possibile insieme a lui. Quale situazione migliore, se non di partire tutti per la splendida Grecia, dove l'amore farà da protagonista? (Posso assicurarvi che è così, sono stata una settimana a Santorini ed ho visto più coppie lì che in tutta la mia vita!) 

Infatti, sarà proprio una vacanza all'insegna delle coppie, tranne che per Seth e Charlie. Loro non stanno insieme, anzi. A stento si parlano. Eppure c'è quell'attrazione palpabile sin dal prima riga. 

Inutile dirvi che la vacanza va avanti in modo spassoso, fra Seth e i suoi discorsi alla Alberto Angela, e Charlie che inizia a stravedere per lui. Ma non è tutto oro ciò che luccica, purtroppo. Seth e Charlie non finiscono la vacanza nel migliore dei modi, anzi. 
Charlie torna a Londra - la sua città -, mentre Seth nella Grande Mela. Non si sentono più, non si vedono più. Finché Charlie non decide di trasferirsi a New York, insieme alla sua bambina. Ovvio che avrà a che fare con Seth: inizierà a frequentare i suoi amici, i suoi posti, il ristorante di Laura, la libreria di Audrey e vivrà la sua vita in simbiosi con la sua sorellina. 

Le notti di Seth ha rispettato gli standard degli altri libri: lettura scorrevole e la scrittura di Alessia Esse che ogni volta mi lascia sognante, dai tempi delle fanfiction su EFP. Sì, continuerò a ripeterlo per sempre: sono una Fan con la F maiuscola per eccellenza. La adoro, e leggerei senza problemi anche la sua lista della spesa. Recensirei anche quella con cinque stelline, non c'è dubbio. 

Ovvio che vi consiglio Le notti di Seth, ma tutta la serie in sé e per sé. Storie diverse, ma che ti lasciando sempre con sensazioni così diverse e belle. Belle. Bellissime. 
Ad un certo punto devi tuffarti nel vuoto, e sperare che le cose vadano per il verso giusto

1 commento: