martedì 21 luglio 2015

Piove sempre... sul bagnato.

Il titolo potrebbe già dire tutto. 
Oppure niente. 
E' stata un'assenza lunga e sentita, la mia. Forse fin troppo. Non voglio assillarvi con problemi familiari, ma aprendo questo blog quasi due anni fa, vi ho aperto uno spiraglio anche nella mia vita. Una vita privata che accennavo nelle recensioni, nei TAG, nelle foto pubblicate sui social. 
Un paio di mesi fa è venuta a mancare una persona importante nella mia famiglia, e questa perdita si è portata via anche un po' di me. 
Se prima ero assente già a causa del nuovo lavoro, quello che è successo si è preso quel minimo spiraglio che era rimasto per occuparmi del blog, della lettura e della scrittura. I programmi per il mio 'futuro' erano tanti, forse troppi. 
Portare avanti questo angolino, grazie al quale ho conosciuto persone strepitose. 
Scrivere, lasciare il mondo delle fanfiction e provare a fare qualcosa di nuovo. Provare a pubblicare una storia mia. 
Leggere, entrare in quei mondi fantastici e perdermi lì in mezzo. 
Non è soltanto l'ultimo post del blog che risale a Gennaio, ma anche tutto il resto. La partenza per Londra a Febbraio, che purtroppo è stata rimandata se non archiviata del tutto. 
L'estate è iniziata nel buio più totale per me, districandomi tra lavoro, amici e famiglia. Niente più vita virtuale, niente più letture serali e niente più Word aperto per scrivere qualsiasi cosa mi passasse per la testa. 
Ne ho risentito tanto, forse troppo. Sto ricominciando pian piano a leggere, sto riprovando di nuovo a scrivere, ma ciò che mi mancava di più era riprendere in mano il mio angolino. Il mio blog, che mi ha salvata tante volte. 
In tutti questi mesi mi sono persa le nuove uscite, ho perso moltissimi di voi a causa della mia assenza, e sono tutte cose a cui voglio rimediare. 
Ce la sto mettendo tutta, ce la metterò tutta. 
Ad Ottobre si aprirà un nuovo capitolo della mia vita: andrò a vivere da sola, e comincerò l'università. E' stata una scelta ardua e sentita, ma è quello che voglio fare. E voglio condividerlo con voi. 
Spero che la mia assenza non si sia sentita tanto, almeno non come l'ho sentita io per tutto questo tempo. Spero e voglio ritrovare tutti voi, e mi impegnerò di più. 
I periodi NO finiscono, purtroppo o per fortuna. 
Io ad oggi, inizierò qualcosa di nuovo per far finire il mio, che è durato quasi sei mesi. 
Quindi, non posso fare altro che ridarvi il Benvenuto nella Libreria dei sogni! 

6 commenti:

  1. Condoglianze vivissime per il tuo lutto, spero che tu e la tua famiglia riusciate a riprendervi il più presto possibile.
    Bentornata, e che questo ritorno possa aiutarti a ritrovare un po' di tranquillità.

    RispondiElimina
  2. Ti abbraccio. Anch'io ho gravi problemi a casa, so quanto parte di te si portano via. Ti auguro di ritrovare un po' di serenità.
    Tessa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto proprio cercando di ritrovarla! Grazie :*

      Elimina
  3. Mi dispiace tanto :( anch'io ho perso una persona importantissima ad aprile e ancora è durissima andare avanti :( fatti forza... purtroppo non si può che andare avanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Ika!
      Mi dispiace moltissimo anche per te, e come hai detto: non si può che andare avanti.

      Elimina